Elena

 

Famiglia Motta – Mamma, Papà, Tre Stelline e Un Cane

 

 

Elena : classe 1979, 6 maggio. Mamma delle Stelline. Sono Trevigiana trasferita a Lille con tutta la mia famiglia, nella Francia Chti, da giugno 2017. Se avete visto il film “Giù al Nord” (Bienvenue chez les Ch’tis) avete ben chiaro dove vivo. Dalla terra del radicchio e del prosecco mi sono trasferita qui, nell’ Hauts-de-France, un’esperienza fantastica che vi racconterò. E qui mi son trovata a fare la mamma a tempo pieno , ero un commerciale in Italia, e a coltivare le mie passioni. Sono dinamica e super entusiasta , generalmente positiva nei confronti della vita. Amo la buona cucina e il buon bere , sono un’esteta.

In questo blog parlerò della mia vita quotidiana di famiglia, di tris mamma, che si barcamena tentando di conciliare i difetti di 5 personalità ingombranti in 75mq di maison.

 

 

Agnese : classe 2008. Primogenita della famiglia. Quando la voglio far arrabbiare le dico “menomale che sei bella , amore mio”. Austera, precisina, testarda, selettiva, studiosa, dotata di un’intelligenza brillante e di una buona considerazione di sé. Super sportiva, agonista di sci e nuoto sincronizzato. La neve e il freddo sono i suoi elementi naturali. Quando si pone un obiettivo va dritta alla meta. Le sue passioni? La moda e la robotica … come queste due cose si possano conciliare lo sa solo lei. A 9 anni ha già cucito la sua prima borsa e costruito il suo primo circuito elettrico.

Segni particolari – capelli lunghissimi e guai a tagliarli

 

Cecilia, detta Dudu : classe 2011. L’artista di famiglia , disordinata e confusionaria ma in grado di creare meraviglie con le sue piccole manine. Un caschetto color cenere e una risata contagiosa che le esplode dal cuore. Musicista, innamorata del suo violoncello. Sportiva, ma rifugge l’agonismo esagerato, scia e pratica pallanuoto … ma è campionessa di attraversamento pozzanghere con la trotinette (monopattino)

Segni particolari – non vive senza una dose giornaliera di cioccolato

 

 

Amelia : classe 2014. Amelia Luigia, detta Gigia , si autodefinisce Gigia Amore di Mamma … e con questo ha già messo in chiaro le cose.
Ama tutti gli animali, a suo modo, ed è l’aguzzina del cane Rocco. Capricciosa, viziata, prepotente ma simpaticissima canaglia con due occhioni da cerbiatta che ti fregano. In famiglia siamo tutti follemente innamorati di lei.

Segni particolari – si ciuccia il pollice e non ha nessuna intenzione di smettere

Rocco : classe 2011, boxer puro. Si chiamava Jazz e viveva in una perrera spagnola in lista di soppressione. Salvato da un’associazione italiana, è arrivato nella nostra famiglia a fine 2013. Sarebbe il cane perfetto se non russasse terribilmente.

Segni particolari – pigro e buffo, se lo cerchi lo trovi di sicuro nella sua cuccia che dorme

 

Filippo : classe 1979, capofamiglia, o almeno gli piacerebbe esserlo. Stiamo insieme dal 2002, ha dovuto farmi una corte spietata , ma direi che ne è valsa decisamente la pena. Un ingegnere super sportivo. Cestista da sempre , nuota, corre trail ed instancabile camminatore in montagna. Suo malgrado, deve concederci qualche presenza sulle piste da sci in inverno. Viaggiatore per lavoro e per passione. Buona forchetta e buon bevitore. Filo è colui che mi tiene con i piedi per terra e frena i miei voli pindarici … ma quando decide di saltare nel vuoto non ha freni che lo tengano

Segni particolari – appassionato di fotografia